Get Adobe Flash player

Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici

1205 S_Siro_044

Il Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici (CPAE) E' l'organo di collaborazione dei fedeli con il Parroco nella gestione ammnistrativa della parrocchia.

Ha funzione consultiva, non delibera e dura in carica tre anni. Il CPAE ha i seguenti scopi:  coadiuvare il Parroco nel predisporre il bilancio preventivo della Parrocchia, elencando le voci di spese prevedibili per i vari settori di attività ed individuando altresi i relativi mezzi di copertura; approvare alla fine di ciascun esercizio il bilancio consuntivo; esprimere parare sugli atti di straordinaria amministrazione; curare l'aggiornamento annuale dello stato patrimoniale della Parrocchia 

Per quanto riguarda la nostra parrocchia di San Siro il CPAE è formato dal Parroco che ne è il presidente in quanto legale rappresentante, dai due Vice Parroci e da sei laici per un totale di nove componenti. Si riunisce almeno una volta l'anno per predisporre ed approvare il bilancio consuntivo ed il bilancio preventivo, nonchè ogni volta che il parroco lo ritenga opportuno.

 

Guarda il bilancio 2011 della Parrocchia

AVVENTO 2017

avvento 4

Inizia domenica 3 dicembre 2017 l’Avvento, il tempo forte dell’Anno liturgico che prepara al Natale. La prima domenica di Avvento apre il nuovo Anno liturgico. Quattro sono le domeniche di Avvento nel rito romano, mentre nel rito ambrosiano sono sei e infatti l’Avvento è già cominciato domenica 12 novembre (però nel computo delle sei domeniche va esclusa la domenica 24 dicembre che è definita «domenica prenatalizia»). «Uno dei temi più suggestivi del tempo di Avvento» è «la visita del Signore all’umanità», aveva spiegato lo scorso anno papa Francesco nel suo primo Angelus d’Avvento in piazza San Pietro. E aveva invitato alla «sobrietà, a non essere dominati dalle cose di questo mondo, dalle realtà materiali». Inoltre in una delle omelia durante la Messa mattutina a Casa Santa Marta il Pontefice aveva indicato «la grazia che noi vogliamo nell’Avvento»: «camminare e andare incontro al Signore», cioè «un tempo per non stare fermo».

Leggi tutto...